Mastopessi o Lifting del Seno- ROMA

Mastopessi, cosa è?

La mastopessi o lifting del seno è l’intervento chirurgico che consente di ringiovanire un seno cadente, spento e poco tonico, ristabilendo la corretta posizione del complesso areola-capezzolo e ridonando al seno la giusta tonicità.

La mastopessi o lifting del seno è indicato in tutte le donne che presentino un seno ptosico (cadente), un seno che ha perso la sua tonicità, un seno svuotato, in presenza di complessi areola-capezzolo che puntino verso il basso o in presenza di asimmetria tra le due mammelle.

Esempio di Mastopessi o Lifting del Seno a cicatrici corte (lollipop scar)

Per altri esempi, segui la pagina Instagram

Come si effettua la Mastopessi?

L’intevento di mastopessi si effettua generalmente in anestesia generale. In base al grado di ptosi e di tonicità dei tessuti da ripristinare, il lifting del seno si può effettuare:

  • attraverso la metodica donuti e/o round-block tipo interlocking, che lascia cicatrici intorno al solo complesso areola-capezzolo;
  • con tecnica verticale o ad L ( tecniche a cicatrice corta o Lollipop), dove alla cicatrice periareolare si aggiunge una cicatrice verticale dal margine inferiore dell’areola lungo il polo inferiore fino al solco mammario (verticale) ed eventualmente un piccolo tratto orizzontale laterale lungo il solco mammario (tecniche a L).

 

 

 

Privacy PolicyCookie Policy
Seguimi su